Newsletter FotoUp
P H O T O * M O V E M E N T   

Tecnica

In viaggio con la X-Pro 1

[page 1 of 5]

Il resoconto finale sulla Fujifilm X-Pro 1 messa alla prova prima a Milano e poi da un mese di lavoro "sul campo", su e giù per gli altopiani anatolici. Per capire se davvero si può puntare su una mirrorless e fare a meno di una reflex

 

di Amedeo Novelli

 

Quella che state per leggere è la sintesi di una prova talmente lunga da essere stata suddivisa in due sessioni distinte. La prima, svoltasi nella tarda primavera scorsa ci ha permesso di effettuare una serie di test di studio standard, la valutazione sul corpo macchina e sulla sua ergonomia, ma anche di mettere alla prova la X-Pro 1 su una serie di lavori come un matrimonio, alcuni fotoreport di una serie di eventi, dei ritratti editoriali e più di una sessione di fotografia per così dire street (una piccola selezione di queste immagini è contenuta nella gallery di questo articolo). E' in questa fase che ci siamo fatti una prima idea precisa della natura dell'ammiraglia mirrorless targata Fujifilm, una macchina nata con l'ambizione di sifdare le reflex, perfino nel mercato professionale, proponendosi come alternativa più leggera e meno ingombrante ma capace della medesima qualità, delle eredi digitali del formato 35mm. In questa prima parte di prova abbiamo valutato tutte le funzioni della macchina, dalla sua facilità d'uso a quella dei suoi menu di gestione, passando per tutte le opzioni messe a disposizione come per esempio la doppia esposizione e i preset derivati direttamente da alcune delle pellicole più famose prodotte da Fujifilm come Provia e Velvia. Visto il look retrò in questa prima fase ci siamo inoltre concentrati sulle immagini in bianco e nero con il duplice obiettivo di verificare le prestazioni di una delle caratteristiche peculiari dell'innovativo sensore della X-Pro 1. In questi test sono stati valutati in ugual misura sia i file JPG prodotti con i diversi preset BN, sia i file RAW per analizzare la qualità del file e la sua capacità di resistere agli stress della postpruzione.

Ciò che restava da capire era se, al di là di intenzioni e dichiarazioni marketing, la X-Pro 1 potesse davvero competere "sul campo" come una fotocamera professionale. Per questo, d'accordo con Fujifilm Italia, abbiamo programmato un secondo test, ben più impegnativo e della durata di un mese, periodo in cui la piccola Fujifilm è stata scarrozzata su e giù per gli altopiani turchi in compagnia dell'equipaggiamento reflex d'ordinanza, con l'obiettivo di documentare una serie di siti di interesse archeologico, paesaggistico e artistico, come le valli della Cappadocia e i resti di Efeso, Hierapolis e Aphrodisia.

 

 

Fujifilm Finepix X-Pro 1

Marcello Lorrai di Radio Popolare, ritratto per Andy Magazine

(clicca sull'immagine per vedere la gallery)

 



Archivio Tecnica     
Condividi l'articolo sul tuo Social Network




Tecnica

FotoUp | Witness Journal EOS 7D MKII: la reflex col turbo
FotoUp | Witness Journal Fotografia di viaggio
FotoUp | Witness Journal Fujifilm X-T1: ritorno al futuro
FotoUp | Witness Journal Sony: la mirrorless è full-frame!
FotoUp | Witness Journal Fuochi d'artificio
FotoUp | Witness Journal EOS 70D: contatto ravvicinato
FotoUp | Witness Journal Trigmaster Plus II, luce sotto controllo
FotoUp | Witness Journal EOS M, la piccola grande Canon
FotoUp | Witness Journal Supergrandangolo per la serie X
FotoUp | Witness Journal Fuji X-E1, ritorno al passato
FotoUp | Witness Journal Exposure 4, il genio della pellicola
FotoUp | Witness Journal Speciale Photokina
FotoUp | Witness Journal In viaggio con la X-Pro 1
FotoUp | Witness Journal EOS M, la Canon che mancava
FotoUp | Witness Journal Canon 650D, la video-reflex per tutti
FotoUp | Witness Journal Panasonic Lumix GF5: mirrorless per tutti
FotoUp | Witness Journal Canon 5D Mark III, ecco i primi video
FotoUp | Witness Journal Canon 5D Mark III, prime foto ufficiali
FotoUp | Witness Journal Fotografare l'arte
FotoUp | Witness Journal Canon 5D Mark III, la super EOS


Canon G1X

Cerca in FotoUp


News

FotoUp | Witness Journal WJ 67, il numero di ottobre è online
FotoUp | Witness Journal WJ 66 è online!
FotoUp | Witness Journal Anteprima EOS 7D Mark II
FotoUp | Witness Journal Ricoh WG-M1, natura subacquea
FotoUp | Witness Journal Workshop di reportage a Imperia
FotoUp | Witness Journal Nuovo superzoom Sony
FotoUp | Witness Journal Workshop sul Gran Paradiso
FotoUp | Witness Journal D750, la nuova fullframe Nikon
FotoUp | Witness Journal WJ 65 è online
FotoUp | Witness Journal Milano a piedi



Photogallery

FotoUp | Witness Journal Città visibile
FotoUp | Witness Journal Sulle tracce della memoria
FotoUp | Witness Journal Su e giù da un palco
FotoUp | Witness Journal Epoché
FotoUp | Witness Journal Olivia's roots
FotoUp | Witness Journal Superbike show
FotoUp | Witness Journal Sodò
FotoUp | Witness Journal American history
FotoUp | Witness Journal SWPA 2013, i vincitori
FotoUp | Witness Journal Progetto Jazz